La Cina ha inaugurato un nuovo servizio merci ferroviario per l’Europa, che collega la città di Dongguan, importante centro manifatturiero della provincia meridionale del Guangdong, con la capitale della Lituania, Vilnius.

È partito sabato 9 maggio il primo treno che ha percorso questa tratta, partendo dalla città meridionale cinese e arriverà a Vilnius in circa 16 giorni. Secondo quanto riferisce l’agenzia ufficiale di stampa cinese “Xinhua”, il treno del servizio postale percorrerà un totale di 10.146 chilometri e passerà da Kazakhstan, Russia e Bielorussia prima di arrivare a destinazione.

Il convoglio trasporta 41 TEU di carichi postali internazionali per un peso di 260 tonnellate, compresi capi di abbigliamento, giocattoli, valigeria e prodotti elettronici, spediti da Dongguan e dalle aree circostanti. Inoltre, il treno ha lasciato il Paese attraverso l’interporto di Horgos, nella Regione autonoma dello Xinjiang Uygur, in Cina nord-occidentale.

All’arrivo a Vilnius, i carichi saranno successivamente distribuiti per la consegna in diversi Paesi europei, tra cui Spagna, Regno Unito, Germania e Italia. Questa nuova tratta ferroviaria tra la Cina e l’Europa contribuirà a promuovere gli scambi commerciali multilaterali e la cooperazione tra gli enti e gli operatori della Cina meridionale, compresa Dongguan, e i Paesi lungo la nuova rotta.

La SCS VENTURINI SRL, tra le varie tipologie di trasporto offerte attualmente – in import ed export – da e per tutto il mondo, è attiva da anni nei servizi  VIA TRENO (LCL – FCL) da e per la Cina.