La Direzione Generale del Commercio della Commissione Europea, ha lanciato il 13 ottobre il portale online Access2Markets, ovvero un servizio online interattivo e gratuito tramite il quale le imprese dell’UE possono trovare informazioni sulle condizioni di importazione per quanto riguarda il mercato dell’UE e sulle condizioni di esportazione per oltre 120 paesi extra-UE. Questo strumento multidimensionale è facile da usare e disponibile in molte lingue e le aziende possono accedere quindi ad approfondimenti e linee guida, oltre che per import ed export come citato sopra, anche per attività intra-comunitarie.

Access2Markets è stato creato appositamente per semplificare l’accesso alle informazioni e per aiutare le imprese, soprattutto le PMI, a proiettarsi oltre i confini dell’UE. Il nuovo portale risponde alle esigenze di tutti gli operatori e di tutte le imprese, che siano esse esperte in scambi a livello internazionale, o che stiano avendo un iniziale contatto con i mercati esteri.

Grazie al sito web Access2Markets, diventerà più facile comprendere i termini degli accordi commerciali con Paesi terzi, trovare informazioni sulle norme di origine pertinenti, avere assistenza per quanto riguarda le accise doganali, trovare indicazioni sui dazi antidumping (anche temporanei), sulle procedure doganali e di importazione e sulle formalità e requisiti.

Il portale si è rivelato estremamente utile alle PMI che non sempre hanno gli strumenti necessari per competere internazionalmente o che non sono completamente consapevoli delle opportunità commerciali offerte dalla UE.

Come nasce Access2Markets?

Il sistema combina le potenzialità di due database già esistenti: Market Access Database1 e EU Trade Helpdesk. Dall’unione di essi, nasce un unico portale multiuso, grazie al quale viene offerta la possibilità di ricercare l’informazione sia per prodotto che per paese. Il tutto, nella maniera più veloce.

Come funziona?

Il display è molto intuitivo e chi lo utilizza deve accedere alla sezione “My Trade Assistant” e inserire il tipo di prodotto, il paese di origine e il paese di destinazione. La Commissione europea ha reso più semplice l’accesso alle informazioni sull’accessibilità del commercio internazionale e reso disponibili aggiornamenti chiari e sicuri.

Per ulteriori domande e chiarimenti, il reparto di Consulenza Doganale SCS Venturini è a Vostra completa disposizione.