La Commissione europea, tramite un gruppo di saggi, sta programmando la revisione del Codice Doganale per rendere il sistema doganale europeo più efficiente e sicuro, quindi al passo delle future sfide dell’economia mondiale.

 Obbiettivo fondamentale del futuro progetto “DOGANA 2040” sarà la transizione digitale ed ecologica.

La Dogana è un sistema complesso, fulcro imprescindibile del “mercato unico” a tutela delle persone, dell’ambiente e della libera circolazione delle merci.

Il futuro del sistema doganale si focalizzerà sui seguenti principali obbiettivi:

  • Centralizzazione della governance doganale
  • Implementazione dei sistemi elettronici per la sicurezza e celerità dei traffici
  • Uniformità del sistema doganale in tutti gli Stati Membri.
  • Contrasto alle frodi ed analisi dei rischi centralizzato
  • Uniformità del sistema sanzionatorio.

Nel piano a lungo termine è prevista l’istituzione di una Agenzia Doganale Europea con l’obbiettivo di uniformare e rafforzare tutto il complesso sistema doganale dell’Unione.

Si allega un interessante podcast di Assonime per approfondire l’argomento.

Mariaester Venturini