RIMINI: SUCCESSO SIGEP 2018. Una grande inaugurazione per una grande edizione

da | Gen 26, 2018 | Clienti / Partner, Food&Beverage, Mercato interno e comunitario

SIGEP, il salone della gelateria, pasticceria e panificazione artigianali e caffè, svoltosi a Rimini Fiera, può aver rappresentato un’importante occasione per chi magari ha finalmente deciso di lasciare un lavoro noioso o comunque è rimasta una conferma per le persone che vi partecipano ogni anno.

Presente all’edizione il ministro Franceschini, il quale ha affermato: «Possiamo dire che da qui, dal Sigep di Rimini, parta il 2018 anno nazionale del cibo italiano. Come ministro ho due deleghe, quella alla Cultura e quella al Turismo, e tra le due oggi sento molto più pertinente quella alla Cultura: dentro ogni prodotto enogastronomico ci sono infatti sedimentati secoli di tradizioni e di camminate nella bellezza. Ecco perché, insieme ai turismi più antichi che scelgono l’Italia per la cultura e a quelli più recenti che puntano sullo shopping, inizia ad affermarsi anche quello enogastronomico: il cibo per noi è quindi sia attrazione turistica che identità culturale, e una manifestazione come Sigep rappresenta al meglio questi valori».
Ha continuato il presidente Cagnoni: VicenzaOro e Sigep, le due manifestazioni di punta di Italian Exhibition group, sono le due locomotive del nostro gruppo, e ci portano ad avere un motivato ottimismo per il 2018. Come mia abitudine giudico sempre in base ai numeri, e quelli di questa edizione sono particolarmente interessanti, a partire dal tasso di internazionalità che è in grande crescita».

Nella cornice di questa 39esmia edizione del Sigep, ha partecipato alla fiera anche Moretti Forni, cliente della SCS Venturini, per promuovere il suo nuovo forno Neapolis, dove la nuova frontiera della pizza perfetta è la cottura. Si tratta di un forno elettrico a bocca aperta, studiato per replicare le caratteristiche del forno a legna e offrire un ambiente di cottura con temperatura e umidità omogenee.

Con il forno elettrico scompaiono le variabili difficilmente controllabili della legna e il lavoro artigianale del pizzaiolo e del fornaio viene esaltato. Allo stesso tempo, la cottura assicurata dall’accumulo del calore nel tradizionale biscotto della platea e le performance dei materiali refrattari garantiscono il massimo rispetto degli ingredienti utilizzati. Il nuovo Neapolis si contraddistingue per l’elevata temperatura che può raggiungere, 510° C, e che consente di cuocere la pizza napoletana entro i canonici 90 secondi.

La SCS Venturini ha partecipato a SIGEP, che si conferma essere sicuramente la più importante fiera di settore a livello nazionale e chiude con un record di 209.135 presenze complessive, di cui 135.746 buyers italiani e 32.202 buyers esteri provenienti da 180 paesi.

SCS Venturini è inoltre disponibile ad affiancare le aziende nei loro processi di internazionalizzazione con servizi professionali in merito a spedizioni internazionali import/export, corriere espresso nazionale ed internazionale e consulenza sugli aspetti doganali.

Daniele Paolini

Daniele Paolini

Reparto Consulenza

Contattaci