Con il comunicato del 05 aprile 2022, l’Autorità Nazionale UAMA ha presentato  il sistema elettronico di gestione delle procedure di rilascio delle autorizzazioni all’esportazione deibeni dual use, E-licensing.

Ora, precisamente dal 1° luglio 2022, tale versione sarà ufficialmente operativa. Detta procedura sostituirà in maniera definitiva la modalità cartacea. Sarà necessario quindi conoscere e sapere utilizzare il sistema elettronico per l’autorizzazione all’esportazione dei beni e tecnologie duali. Il sistema è stato sviluppato dall’Autorità nazionale-UAMA e dalla DG Trade della Commissione europea.

È importante sottolineare che la base giuridica, per l’introduzione del sistema E-licensing, è stata recentemente prevista dall’art. 35 del decreto-legge 21 marzo 2022 n. 21, nell’ambito delle disposizioni del decreto legislativo n. 221 del 2017. Inoltre, nell’ambito delle disposizioni dell’art. 8 del D.Lgs. n. 221 del 2017, sono stati inseriti i nuovi commi 7-bis e 7-ter. I nuovi commi prevedono che i procedimenti autorizzativi “si svolgano esclusivamente tramite un sistema telematico basato su una piattaforma digitale integrata, nel rispetto delle pertinenti disposizioni europee e del Codice dell’amministrazione digitale” (D.Lgs. n. 82 del 2005). Pertanto, il portale “garantirà la protezione, la disponibilità, l’accessibilità, l’integrità e la riservatezza dei dati, nonché la continuità operativa del sistema a cui si accederà esclusivamente su base individuale, mediante idonei meccanismi di autenticazione”.

Il citato art. 35 del D.L. n. 21 del 2022, apportando alcune modifiche al D.Lgs. n. 221 del 2017, ha previsto che ora l’Autorità competente potrà anche avvalersi di un contingente massimo di 10 esperti, anche estranei alla Pubblica Amministrazione, purchè di comprovata qualifica professionale. Inoltre con detti nuovi provvedimenti, saranno da ora in poi possibili visite ispettive da parte dell’Autorità nazionale-UAMA presso le imprese.

Per maggiori approfondimenti in merito alla disciplina Dual Use, occorre consultare Legislazione e comunicazioni – Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

La SCS Venturini Srl è a disposizione per ulteriori chiarimenti o approfondimenti.

Mariaester Venturini