Dal 1 ° gennaio 2020, i paesi e territori d’oltremare (PTOM), dovranno applicare il sistema REX, sostituendolo con l’attuale certificato di circolazione EUR.1 rilasciato dalle autorità competenti o della dichiarazione di origine fornita dall’esportatore nel paese da cui provengono le merci.

La Decisione 2013/755 UE del Consiglio del 25 novembre 2013, relativa appunto all’Associazione dei Paesi e Territori d’Oltremare con l’Unione europea (DAO: “Decisione sull’Associazione d’Oltremare”), mirava a rafforzare le politiche di cooperazione economica tra l’Unione Europea ed i paesi PTOM, offrendo loro un trattamento tariffario preferenziale unilaterale per le merci di origine PTOM. Inoltre detta decisione lasciava liberi i paesi partner (art. 45)  di accordare in maniera reciproca il trattamento tariffario preferenziale anche alle merci di origine UE in importazione in detti territori.

Alcuni paesi e territori d’oltremare, come la Nuova Caledonia e Sait-Pierre e Miquelon, hanno in effetti deciso di accordare le preferenze tariffarie in maniera reciproca anche alle merci di origine unionale.

L’Agenzia delle Dogane e Monopoli, con il comunicato stampa del 13 dicembre 2019, rende noto che a partire dal 1 gennaio 2020, il sistema degli esportatori registrati REX per la compilazione delle dichiarazioni di origine, sostituirà il certificato di circolazione EUR1 o la dichiarazione di origine su fattura per le merci originarie sia dei Paesi e Territori d’Oltremare (PTOM) sia dell’UE.

Si sottolinea inoltre che a differenza del Sistema di preferenze generalizzate (SPG), la DAO non ha previsto un periodo transitorio in cui saranno applicabili entrambi i sistemi.

Le istruzioni per la corretta compilazione della dichiarazione doganale saranno diramate con nota della Direzione Organizzazione e Digital Transformation.

ELENCO DEI PAESI E TERRITORI D’OLTREMARE

  1. Paese con relazioni speciali con il Regno di Danimarca:
  • Groenlandia
  1. Territori d’oltremare della Repubblica francese:
  • Nuova Caledonia e dipendenze
  • Polinesia francese
  • Terre australi e antartiche francesi
  • Isole di Wallis e Futuna
  1. Collettività territoriali della Repubblica francese:
  • Mayotte
  • Saint Pierre e Miquelon.
  1. Paesi non europei del Regno dei Paesi Bassi:
  • Aruba,
  • Antille olandesi: Bonaire, Curaçao, Saba, Sint Eustatius, Sint Maarten
  1. Paesi e territori d’oltremare del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord:
  • Anguilla
  • Isole Cayman
  • Isole Falkland
  • Georgia del Sud e isole Sandwich australi
  • Montserrat
  • Pitcairn
  • Saint’Elena e dipendenze
  • Territorio antartico britannico
  • Territorio britannico dell’Oceano indiano
  • Isole Turks e Caicos
  • Isole Vergini britanniche.