MISSIONE COMPIUTA: TRENO ITALIA-CINA ARRIVA A DESTINAZIONE

da | Dic 21, 2017 | Mercato Cinese, Mercato interno e comunitario, Spedizioni Internazionali

Dopo 19 giorni di viaggio, domenica 17 dicembre il primo treno merci diretto Italia-Cina è arrivato a destinazione a Chengdu, dopo essere partito dal Polo logistico di Mortara il 28 novembre. Ad attenderlo, in prima fila, le autorità consolari e della regione e altre circa 200 persone che hanno partecipato alla cerimonia di accoglienza del treno. Inoltre, a dare il benvenuto c’erano tra gli altri Filippo Nicosia, console generale italiano di Chongqin, il direttore dell’Amministrazione ferroviaria internazionale di Chengdu, Mr. Zheng, e alcuni importatori.

Composto da 17 carri, ha «coperto» 10.800 chilometri, attraversando Italia, Austria, Germania, Polonia, Bielorussia, Kazakistan, per arrivare a Chengdu, capoluogo del Sichuan, trasportando macchinari, mobili e componenti per auto. A dicembre solo viaggi inaugurali, infatti ci sarà l’inaugurazione del collegamento in senso inverso, dalla Cina all’Italia carico di prodotti asiatici. Da gennaio la «nuova via della seta» entrerà a regime con due coppie di treni settimanali, destinati in prospettiva a diventare tre, se ci sarà domanda.

La SCS Venturini è presente in Cina da oltre dieci anni e cura le spedizioni import/export da e per la Cina via treno.

Daniele Paolini

Daniele Paolini

Reparto Consulenza

Contattaci