L’italian style “sfonda” la rete

da | Ott 26, 2018 | E-commerce, Mercato Cinese, Mercato interno e comunitario

Per mantenere il nostro Paese sulla cresta dell’export digitale, Agenzia Ice ha stretto un’alleanza con il colosso dell’e-commerce Alibaba per promuovere le eccellenze tricolore sui mercati asiatici.

Il successo del Made in Italy si fonda sull’industria specialistica e in prevalenza sui settori capaci di veicolare i valori dell’eccellenza e della distintività. Tra questi, il settore più trainante è sicuramente il settore moda, visto che il sistema moda italiano ha totalizzato l’anno scorso 66 miliardi di euro di esportazioni, con un incremento del 5 per cento rispetto al 2016. Non sono da meno i gioielli, tornati in cima ai desideri d’acquisto dei consumatori esteri.

Michele Scannavini, presidente dell’Agenzia Ice per il commercio estero, afferma: «Il che dimostra che il modello strutturale della nostra moda funziona, con una buona qualità dei prodotti e dei prezzi accessibili. Dal tessile all’abbigliamento, passando per gli accessori e i prodotti di bellezza, oggi la fashion industry rappresenta il 15% delle esportazioni totali italiane: a riprova che l’affermazione del made in Italy sta passando esclusivamente dalle vendite oltreconfine».

L’accordo tra l’agenzia per l’internazionalizzazione ICE e il colosso dell’e-commerce cinese Alibaba porta alla nascita di helloITAhub virtuale dedicato al made in Italy.

Si tratta di una nuova piattaforma digitale per esportare quindi l’italianità in Asia, paese di sbocco principale per il segmento del lusso, in progressiva espansione soprattutto in Cina, Corea del Sud e in tutto il Sud Est asiatico.

Questo marketplace virtuale è il primo test di una collaborazione tra pubblico e privato, per cogliere le opportunità che si stanno aprendo sul mercato cinese. Inoltre, Ice ha definito un accordo con il Politecnico di Milano che consentirà di monitorare l’effetto moltiplicatore sull’export di questa iniziativa a sostegno dell’e-commerce.

helloITA è online già da oggi ed è accessibile a oltre 570 milioni di consumatori attivi delle piattaforme B2C di Alibaba, Tmall e Tmall Global. Più di 80 aziende provenienti dai mondi della moda, della cosmesi, home&design, lifestyle, dell’agroalimentare e dei vini hanno aderito alla piattaforma.

Scannavini prosegue dicendo che questo percorso digitale intrapreso da Ice per dare visibilità online alle nostre imprese sui mercati strategici è solamente all’inizio, in quanto stanno ancora definendo gli ultimi dettagli di un’iniziativa che presto consentirà a 120 aziende della moda italiana di presentarsi su una vetrina prestigiosa come quella di Ynap. «“Gemme nascoste” le abbiamo ribattezzate perché si tratta di piccoli e medi brand di moda, tesori della nostra abilità manifatturiera, che altrimenti non avrebbero la forza di presentarsi sul mercato online».

Daniele Paolini

Daniele Paolini

Reparto Consulenza

Contattaci