L’8 aprile si è tenuta la prima riunione di Fedespedi Giovani a Milano, il progetto del nuovo gruppo giovani spedizionieri della Federazione.

Sono state ricevute 40 adesioni da tutta Italia e i giovani professionisti, presenti sia fisicamente a Milano, sia in video collegamento da Roma, Savona, Shanghai e Venezia, hanno avuto l’occasione di conoscersi e di condividere aspettative, idee e proposte per il loro nuovo impegno in Federazione.

Inoltre, i giovani sono entrati a far parte, in qualità di componenti effettivi, dell’organo consultivo.

In ogni Advisory Body è presente almeno un giovane spedizioniere under 35, componente del gruppo Fedespedi Giovani e lo scopo del progetto è appunto quello di creare un gruppo di lavoro di giovani professionisti che porti idee nuove all’interno della Federazione (a partire dal lavoro degli Advisory Body), raccontando in un modo nuovo e innovativo la categoria delle imprese di spedizioni internazionali.

I colleghi dovranno approfondire nei prossimi tre anni ambiti e tematiche che hanno maggior impatto sull’attività e sul futuro sviluppo delle imprese di spedizioni internazionali.

Daniele Paolini, Amministratore delegato della SCS Venturini, ha partecipato alla riunione, dando così inizio alla sua nuova occupazione di IT & Digital Innovation and Training and Development Advisory Body presso FEDESPEDI Giovani.