EXPO 2020 DUBAI – Da Assolombarda sostegno più ampio alle imprese Italiane

da | Mag 29, 2018 | EXPO, Mercato interno e comunitario

L’Esposizione Universale Dubai 2020 si svolgerà dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021. Il tema è “Unire le Menti, Creare il Futuro”, prefiggendosi di connettere la capacità di pensiero di tutto il mondo, mobilitandola su sfide condivise con focus sui nuovi percorsi di sviluppo e innovazione.

Sono stati identificati tre sotto-temi intorno ai quali la comunità globale si raccoglierà per siglare nuove collaborazioni con lo scopo di trovare soluzioni a questioni fondamentali e lasciare il segno della forte trasformazione sociale ed economica in tutta la regione e nel mondo:

  • Opportunità, creare connessioni più intelligenti e produttive.
  • Sostenibilità, progresso e prosperità senza compromettere i bisogni delle generazioni future
  • Mobilità, sbloccare nuove possibilità per persone e comunità, contribuendo con successo al futuro.

Per le imprese italiane, l’Expo è una grande opportunità di business da cogliere, soprattutto perché possono contare sul sostegno di Assolombarda. Questo è quanto confermato dal Presidente Carlo Bonomi durante il primo incontro tenutosi il 21 maggio 2018 a Milano, sul tema “Imprese e Istituzioni insieme per la sfida di Expo 2020 Dubai”, il quale ha affermato “Expo 2020 Dubai sarà un importante banco di prova per dimostrare l’efficacia della nostra diplomazia economica” e “per promuovere un’alleanza di sistema a sostegno delle imprese italiane.”

È prevista a Dubai la partecipazione di circa 200 tra paesi e organizzazioni internazionali, e 25 milioni di visitatori, il 71% dei quali, per la prima volta nella storia dell’evento, proverrà da Paesi diversi da quello ospitante: questo significa che gli Emirati Arabi Uniti dovranno essere pronti ad accogliere oltre 17 milioni di turisti.

Saranno quindi investiti ingenti fondi nel comparto delle infrastrutture e dei trasporti, nel settore dell’ospitalità e nel campo della produzione e distribuzione di energia.

Gli Emirati Arabi, ritenuti tra i 30 principali paesi emergenti a livello globale, sono il primo mercato dell’Italia in Medio Oriente, e in particolare, il primo mercato per i prodotti italiani nei settori dell’alimentare, dell’abbigliamento, dell’oreficeria e per l’arredamento. In quest’area ogni anno le imprese italiane esportano beni per un valore di oltre 5 miliardi di euro, basti pensare che solo la Lombardia contribuisce al 27% di queste esportazioni nazionali, con quasi 1,5 miliardi.

La SCS VENTURINI organizza e gestisce le tue spedizioni import-export per gli Emirati Arabi, dal ritiro alla consegna, operando con i principali punti di arrivo e partenza delle merci.

Daniele Paolini

Daniele Paolini

Reparto Consulenza

Contattaci