L’AICE (Associazione Italiana Commercio Estero), darà il via, l’11 aprile 2019, in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana di Smirne, all’evento “How to do business with Italy”, che si terrà nella città turca di Smirne, nella Regione dell’Egeo.

L’evento si suddividerà in due parti: un primo seminario, di introduzione e di presentazione del sistema economico italiano, delle sue condizioni e dei suoi aspetti legali relativi al business, ed un networking, che si terrà il giorno successivo, con le aziende della Turchia interessate a vendere e/o comprare in Italia.

I settori di maggiore interesse per la Turchia sono molteplici: food and beverage, prodotti chimici per il trattamento della pelle, prodotti tessili, macchinari per il settore agroalimentare, attrezzature e materiale per l’agricoltura, automotive e green technologies.

Sotto il punto di vista legale, verranno trattati gli aspetti riguardanti gli investimenti diretti ed indiretti, l’avvio di una nuova attività e le procedure ed i permessi per il personale distaccato.

A prescindere dalla presenza, o meno, di un mercato di interesse e di affari già avviato, sarà un’importante opportunità per le aziende italiane, che dovranno sfruttare per allacciare i rapporti con le aziende e gli organismi istituzionali turchi.

Per ulteriori informazioni ed eventuale partecipazione a questo evento contattare la segreteria AICE al seguente indirizzo di posta elettronica: aice@unione.milano-it

La SCS Venturini è a disposizione di tutte le aziende interessate al mercato turco con servizi doganali, trasporti internazionali e consulenza.