Londra e Bruxelles hanno annunciato l’intesa sulla Brexit, ma il cammino del Regno Unito verso l’uscita dall’Ue prevista il 31 ottobre è ancora pieno di ostacoli.

Nel frattempo, il premier britannico Boris Johnson ha twittato su Twitter “Abbiamo un grande nuovo accordo”, e parla di riprendere il controllo della sovranità del Paese. Prosegue dicendo che ora il Parlamento deve lasciare che la Brexit sia fatta e conclude lanciando uno slogan: “#GetBrexitDone”.

Il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker, lo definisce un accordo equo ed equilibrato per l’Ue e il Regno Unito ed anche egli scrive su Twitter: “Dove c’è volontà c’è accordo e noi lo abbiamo. È un accordo bilanciato ed equo per l’Ue e Gb e testimonia il nostro impegno a trovare soluzioni. Raccomando che il Consiglio Europeo faccia sua l’intesa”.

Sabato andrà al voto il Parlamento britannico, ma i laburisti, i nazionalisti scozzesi, il partito nordirlandese Dup e i Lib Dem restano fortemente contrari.

In tutto ciò, alla notizia dell’accordo accelerano le Borse europee. Milano avanza dello 0,9% e Londra sale dello 0,58% mentre vola la sterlina che inverte la rotta e guadagna lo 0,5% sull’euro a 1,30.

Per maggiori informazioni sulla Brexit consultare: https://www.adm.gov.it/portale/infobrexit