INDIRIZZO

Via Enrico Mattei 71

62012 Civitanova Marche (MC)

ORARI

Lunedi -Venerdì: 8:30 – 12:30  14:00 – 18:00

SCRIVICI

CURIOSITA’  E  F.A.Q.

COS'è L'AUTORIZZAZIONE AEO (Operatore Economico Autorizzato)

Il programma di certificazione unionale AEO, in vigore dal 2008, si sostanzia nel rilascio da parte delle autorità doganali del Paese in cui è stabilita l’azienda richiedente, di un apposito certificato con valenza illimitata, articolato in tre tipologie:

SCOPRI QUALI SONO

COSA SIGNIFICA Origine preferenziale delle merci?

Per i prodotti importati/esportati da/verso alcuni Paesi, e che soddisfano precisi requisiti, può essere prevista la concessione dell’origine preferenziale, ovvero la concessione di benefici daziari all’importazione nell’Unione Europea o nel paese terzo extra-UE.

Alla base vi è generalmente un accordo tra due Paesi attraverso il quale, per lo scambio di determinati prodotti riconosciuti come “originari” di uno dei Paesi contraenti, viene riservato appunto un “trattamento preferenziale”.

Gli Accordi possono essere reperiti sul sito internet dell’Unione Europea, Direzione Taxation and Customs.

MAGGIORI INFORMAZIONI

COSA SIGNIFICA origine non preferenziale delle merci

Per “origine non preferenziale” si intende il luogo di produzione del bene o il luogo dove lo stesso ha subito l’ultima trasformazione sostanziale, ovvero il “Made in”.

Il certificato di origine che viene rilasciato dalla competente Camera di Commercio è il documento che attesta, a livello internazionale, che la merce è stata effettivamente prodotta (o ha subito “l’ultima sostanziale trasformazione”) in uno specifico Paese.

MAGGIORI INFORMAZIONI

BENEFICI DELLo status di esportatore autorizzato

Lo status di esportatore autorizzato è una facilitazione prevista dalla normativa doganale unionale e dagli accordi preferenziali sottoscritti dalla UE con alcuni Paesi terzi.

Tale beneficio è rilasciato dalle autorità doganali, che permettono alle aziende sia di produzione che commerciali di poter attestare, direttamente sulla fattura (o altro documento commerciale), l’origine preferenziale dei prodotti esportati nei Paesi accordisti, anziché mediante il rilascio del certificato Eur1, anche quando il valore dei prodotti  esportati sia superiore a 6.000 Euro.

Lo status di esportatore autorizzato, con i benefici connessi, può essere revocato dalle autorità doganali qualora sia accertata la perdita di uno dei requisiti.

MAGGIORI INFORMAZIONI

classificazione doganale dei prodotti

La classificazione doganale delle merci permette di individuare la tipologia della merce e di associare ad ogni voce doganale, anche in funzione dell’origine della merce, il relativo trattamento tariffario e, se del caso, applicare le misure di politica commerciale stabilite dalla UE per la relativa categoria merceologica.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Hai una domanda o vuoi semplicemente maggiori informazioni?

Mandaci un’e-mail